Ingredienti:
kg. 2 di carne di coniglio
100 gr. di olio
100 gr. di lardo( o un pezzo di burro)
2 cipolle
1 gamba di sedano
4 foglie di salvia
1 rametto di rosmarino
2 spicchi di aglio;
mezza bottiglia di vino bianco portato a bollore per fargli perdere l’acidità
1/2 limone;
1 cucchiaio di prezzemolo tritato.
Preparazione:
Ho messo il coniglio tagliato a pezzi a marinare nel latte per una notte, affinché perda quel tipico odore che non a tutti piace.
L’ho rosolato, con il lardo e l’olio, in un lavécc( va bene anche un coccio o una teglia) dopo averlo scolato dal latte, lavato ed asciugato.
Ho preparato un battuto di ci polla, sedano, rosmarino, salvia e aglio, l’ho unito al coniglio e fatto rosolare lentamente.
Quando il tutto è rosolato, salo, verso il vino e termino la cottura nel forno a 180° per circa un’oretta.